Franciacorta docg Brut Rosè 2011

La quiete

PINOT NERO CHE SI METTE AL SERVIZIO DEL PIACERE

Ottenuto da uve pinot nero 100%, si utilizza solo il primo fiore della pigiatura.
Si fa una macerazione di poche ore per ottenere il colore desiderato, in seguito una parte del vino di base fermenta in barrique. Il vino evolve per minimo 44 mesi a contatto con i lieviti prima della sboccatura.

Sensuale, fruttato e avvolgente. È un vino dall’anima vulcanica che seduce e affascina per la sua romantica piacevolezza e la sua incontenibile esplosione di aromi.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE

Bellissimo e lucente rosa salmone; profumi che giocano tra il fresco e il maturo, la fragolina di bosco si alterna all’arancia sanguinella, la pesca nettarina lascia spazio al ribes rosso; è articolato ma in chiusura dei profumi permane la fragranza e il fiore caldo.
Al gusto manifesta ulteriormente il nettare di agrumi, il succo di melagrana, ha ottima rotondità, è molto persistente mantenendo un’eccellente bevibilità; chiude su toni di corteccia e di tamarindo, la freschezza rimane molto invitante fondendosi fino in fondo alla cremosa effervescenza.

ABBINAMENTI CONSIGLIATI DA NICOLA BONERA

Vino completo capace di impegnarsi in abbinamenti complessi, tranci di pesci oppure crostacei con salse e creme.
Gamberi viola di Gallipoli con maionese al lemon grass.
San Pietro al forno con patate e olive.

Bottiglie prodotte: 9.000

Tiraggio: Aprile 2012

Sboccatura: Febbraio 2016

Uvaggio: 100% Pinot Nero

Gradazione: 12,5% vol

Residuo Zuccherino: 4,50 g/l

Acidità: 7,00 g/l

PH: 3,04

AFFINAMENTO SUI LIEVITI: ALMENO 44 MESI